ALBONIA E LA LEGGENDA DELLE ARMATURE DORATE

  • PERIODO SVOLGIMENTO CAMPO ESTIVO

    Il campo estivo di Albonia aprirà lunedì 22 giugno e proseguirà le sue attività fino a venerdì 7 agosto (se saranno garantiti i numeri minimi). Per le settimane successive e per il mese di settembre non ci sbilanciamo ancora, perché aspettiamo che venga chiarito se e quando le scuole apriranno.

    Il campo estivo si terrà se sarà garantito il numero di 30 bambini a settimana.

    Il campo estivo si svolgerà dalle 8:00 alle 17:00, presso Villa Benni, via Saragozza 210

    La villa gode di un parco privato molto grande che ci permetterà di evitare di usufruire dei giardini pubblici.

  • PARTECIPANTI

    Il campo è aperto esclusivamente ai soci dai 4 ai 12 anni.

    Come previsto dalle Linee Regionali, i bambini saranno suddivisi per gruppi e svolgeranno le attività separatamente, seguiti e accompagnati per l'intera settimana da due educatori ogni 7 bambini per la fascia 6-11 anni, e ogni 5 bambini per la fascia 4-5 anni. Si specifica che i due educatori, su ciascun gruppo, saranno sempre gli stessi per l'intera settimana e anche qualora il medesimo gruppo dovesse confermare la partecipazione per la settimana successiva.

    Per la fascia 4-5 anni i bambini devono essere senza pannolino e non è previsto il pisolino pomeridiano.

  • PER ISCRIVERSI

    Per la pre-iscrizioni è necessario compilare i moduli ai seguenti link:

    È possibile iscriversi per almeno una settimana giornata completa. Quest'anno, perciò, non è possibile l'iscrizione alla mezza giornata e alle giornate secche.

    Qualora arrivasse la conferma di iscrizione dalla segreteria, sarà necessario fornire preventivamente - come richiesto dalle Linee Guida regionali:

    • la "Scheda sanitaria per minori" in cui vengono autocertificate da chi esercita la responsabilità genitoriale allergie/intolleranze alimentari (ai fini della dieta appropriata); patologie croniche e/o terapie in atto (inclusi i farmaci da assumere al bisogno per patologie ad accessi parossistici come ad esempio l'asma bronchiale)
    • la sottoscrizione del "Patto di responsabilità reciproca" tra ente gestore e famiglia, in cui dichiarate di essere informati e consapevoli dei possibili rischi di contagio da virus COVID-19 derivanti dalla frequenza dei luoghi di attività, e delle misure di precauzione e sicurezza indicate
    • come ogni anno copia del certificato medico per attività non agonistica/libretto verde in corso di validità, perché richiesto dalla nostra assicurazione
  • SVOLGIMENTO DEL CAMPO (come previsto dalle Linee Regionali).

    Gli ingressi e le uscite dei gruppi dal campo saranno scaglionate nel tempo e si svolgeranno su più punti esterni della struttura.

    Gli adulti non possono entrare nelle strutture né alla consegna né al ritiro dei figli.

    Gli adulti possono sostare all'esterno, tenendo le opportune distanze e mascherine, solo il tempo necessario per l'entrata e il ritiro dei figli. Per altri motivi è vietato l'assembramento.

    All'entrata e all'uscita il bambino deve igienizzarsi con i prodotti messi a disposizione dall'ente gestore.

    Nello svolgimento della procedura di triage l’accompagnatore è tenuto a informare l’operatore all’ingresso, sullo stato di salute corrente del bambino, in particolare dichiarando se ha avuto sintomi quali febbre, tosse, difficoltà respiratoria o altro; se ha avuto sintomi compatibili al Covid19 non è possibile accedere alle attività. La quota di iscrizione non sarà restituita.

    I partecipanti saranno sottoposti alla verifica della temperatura. Se pari o superiore ai 37,5 il bambino dovrà tornare a casa e non parteciperà alle attività. La quota di iscrizione non sarà restituita.

    Alla mattina si prediligeranno le attività motorie all'aperto. Durante le ore più assolate o in caso di pioggia verranno eseguite attività motorie-ricreative all'interno della struttura. All'aperto i bambini/educatori dovranno rispettare il metro di distanza l'uno dall'altro; all'interno, se saranno proposte attività motorie, sono garantiti i due metri di distanza tra bambini ed educatori, se sono previste attività ricreative, sarà garantito il metro di distanza. Settimanalmente verrà inviato un programma delle attività.

    Partecipanti ed educatori, sia all'interno sia all'esterno, avranno l'obbligo di mascherina.

    Per quanto riguarda la somministrazione dei pranzi, verrà garantito un kit di posate/tovagliolo/tovaglietta per ciascun partecipante. Per quanto riguarda il bere, ciascun partecipante dovrà avere e usare la propria borraccia.

Per info

Numero telefono:

+39 339 27 19 148

Email :

asd.albonia@gmail.com